Warning: strpos() [function.strpos]: needle is not a string or an integer in /membri/pugliazeropriv/comments.php on line 34

Warning: strpos() [function.strpos]: needle is not a string or an integer in /membri/pugliazeropriv/comments.php on line 35

Warning: strpos() [function.strpos]: needle is not a string or an integer in /membri/pugliazeropriv/comments.php on line 36
Zero Privilegi Puglia - ZERO PRIVILEGI PUGLIA ATTO SECONDO. CONTRO SPRECHI E VITALIZI
ZERO PRIVILEGI PUGLIA ATTO SECONDO. CONTRO SPRECHI E VITALIZI 


La casta regionale perpetua i suoi riti gattopardeschi utilizzando il trascorrere del tempo per eludere una iniziativa popolare alla quale i cittadini pugliesi guardano con speranza.

Cinque mesi di resistenza attiva per difendere i privilegi dei consiglieri regionali pugliesi. I rappresentanti dei partiti perpetuano i soliti riti gattopardeschi, utilizzando il trascorrere del tempo per eludere una iniziativa popolare alla quale tutti i pugliesi guardano con speranza: ‘Zero Privilegi Puglia', presentata il 12 luglio scorso da una rappresentanza di centinaia di attivisti del Movimento 5 Stelle che, dal Gargano al Salento, sono scesi per le strade della regione incontrando decine di migliaia di cittadini per tagliare indennità e vitalizi dei consiglieri regionali.

L’approvazione di questa legge avrebbe come risultato il dimezzamento delle indennità dei consiglieri regionali, l’abolizione dell’assegno di fine mandato e del vitalizio e consentirebbe risparmi per 10 milioni di euro all’anno e di ulteriori 10 milioni nel lungo periodo (vitalizio).

Il 25 luglio la proposta di Legge ‘Trattamento economico e previdenziale dei consiglieri regionali’ è stata depositata alla Presidenza del Consiglio della Regione Puglia. Assegnata il giorno dopo alla VII Commissione Consiliare, alla scadenza dei tre mesi previsti dalla Legge Regionale n. 9/73 ‘Partecipazione popolare all’attività normativa della Regione’, sarebbe dovuta essere iscritta all’ordine del giorno della prima seduta di Consiglio Regionale, quella del 27-28 novembre 2012. Così non è stato: il Consiglio Regionale è inadempiente, avendo ignorato una norma ben precisa e vincolante sotto il profilo strettamente giuridico e amministrativo ma soprattutto morale, rimuovendo letteralmente la volontà espressa dai cittadini pugliesi.

Intanto, nell’ultima Assise regionale del 30 novembre scorso, per gettare un po’ di fumo negli occhi ai pugliesi, è stata approvata una proposta di legge fatta in casa ‘Riduzione dei costi della politica’ che, tra l’altro, ha come riferimento (solo come paradigma) le decisioni delle ‘Conferenze Regioni-Province-Presidenti assemblee legislative regionali’. La nuova Legge Regionale assegna, quindi: un massimo di 13.800 euro di compensi ai presidenti della Giunta e del Consiglio e 11.100 euro ai Consiglieri per indennità di carica e funzione; 5.000 euro a Consigliere per il finanziamento dei Gruppi Regionali, al netto delle spese per il personale; la facoltà, quindi solo la possibilità, di rinunciare al diritto all’assegno vitalizio. Ben poca cosa rispetto al taglio del 50% di tutti gli emolumenti previsto da Zero Privilegi Puglia.

Tutto questo avviene in attuazione del Decreto Legge 174/2012 ‘Disposizioni urgenti in materia di finanza e funzionamento degli enti territoriali…’ ma in totale spregio alla volontà popolare espressa dai cittadini della Puglia.

Nel frattempo il Consiglio Regionale viene convocato per martedì 04 dicembre 2012 (primo argomento da discutere “Proposta di legge di iniziativa popolare ‘Trattamento economico e previdenziale dei consiglieri regionali’ iscritta all’ordine del giorno ai sensi dell'art. 9 della L.R. 16 aprile 1973, n. 9)” mentre gli attivisti del Movimento 5 Stelle firmatari della Proposta di iniziativa popolare vengono convocati in audizione il 5 dicembre 2012.

“Una tempistica degna della migliore tradizione della casta” stigmatizzano gli attivisti del Movimento 5 Stelle Puglia, che da oggi sono in mobilitazione permanente “per gridare l’urlo dei cittadini, delle famiglie, dei giovani, dei disoccupati, dei tanti cittadini ridotti in povertà a causa delle sanguisughe che continuano imperterrite nella loro azione demolitrice dello stato sociale sottraendo preziose risorse che vanno a sostenere enormi e ingiustificati privilegi”.

L'appuntamento degli attivisti del Movimento 5 Stelle è per il prossimo 4 dicembre a Bari, in via Capruzzi, per testimoniare l'indignazione dei cittadini, ancora una volta umiliati e sbeffeggiati da una politica che, ormai, ha le ore contate.


Giovanni 
BRAVI
Finalmente! come posso aderire?


Administrator (staff_zpp) 
Ciao Giovanni, e scusaci per il ritardo :
La raccolta firme è terminata nel luglio scorso !
Con circa 20mila firme raccolte. Naturalmente ci hanno bocciato il tutto ! Michele Ranieri (Bari)

?????? ??? 
???????! ??????????????????????e DRY(?????)?
<a href="http://emilysuzanneharris.com/nxdq/Zuxa-Bizqv-1283-Cqol.html" >?????? ???</a>

Panthers stars and stripes flags 
The NFL Flag for Washington Redskins is viewable from both sides with the opposite side being a reverse image.Fly this flag with any of our tailgate poles or 6' aluminum flagpoles and adjustable flag brackets.
sports flags,
nfl flags wholesale,
house divided flags,
Panthers stars and stripes flags,

maglie calcio 2017 
Il RasenBallsport Leipzig e.V. (abbreviato RB Leipzig – in italiano RB Lipsia – e anche noto impropriamente come Red Bull Leipzig), è una società calcistica tedesca con sede nella città di Lipsia, in Sassonia.maglie calcio,
maglie calcio 2017,
maglie calcio poco prezzo, Maglia Athletic Bilbao online

Commenti 

Aggiungi commento

Compilare i campi sottostanti per inserire un commento.









Inserisci formattazione testo:


Vedi immagini caricate